facebook twitter Google Plus rss

Lo Stato

Parlamento estone


NOME UFFICIALE: REPUBBLICA D’ESTONIA

NOME UFFICIALE IN LINGUA ESTONE: EESTI VABARIIK

FESTA NAZIONALE: 24 FEBBRAIO (Indipendenza 1918)

FORMA DI GOVERNO: REPUBBLICA PARLAMENTARE

DIVISIONE AMMINISTRATIVA: 15 REGIONI o CONTEE

MEMBRO DI: CONSIGLIO D’EUROPA, NATO, ONU, OSCE, UE, WTO

Indipendente dal 1918, fu annessa nel 1940 all’URSS che dopo il periodo di occupazione tedesca (1941-1944), favorì un’intensa immigrazione russa. L’indipendenza  venne proclamata nel 1991 e nel 1992 fu redatta la Carta Costituzionale, attraverso la quale il Paese si è dato una forma di governo di tipo parlamentare. Il Parlamento è composto da una sola camera con 101 membri eletti ogni quattro anni. Tra le sue funzioni anche quella di eleggere il Presidente della Repubblica il cui mandato dura cinque anni.
Il potere esecutivo spetta al Governo, che ne risponde al Parlamento.

Lo Stato è diviso in 15 contee

 

CONTEA  CAPOLUOGO
Harjumaa Tallinn
Hiiumaa Kardla
Ida-Virumaa Johvi
Jogevamaa Jogeva
Jarvamaa Paide
Laanemaa Haapsalu
Laane-Virumaa Rakvere
Polvamaa Polva
Parnumaa Parnu
Raplamaa Rapla
Saaremaa Kuressaare
Tartumaa Tartu
Valgamaa Valga
Viljandimaa Viljandi
Vorumaa Voru


DATE

1918: Prima dichiarazione di indipendenza
1940: Annessione all’URSS
1941-44: Occupazione tedesca
1944: Nuova annessione all’URSS
1991: Seconda dichiarazione di indipendenza

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
E’ il Capo dello Stato. Essendo l’Estonia una democrazia parlamentare, il PdR è una figura “super partes” con poteri piuttosto limitati e di rappresentanza. E’ il capo delle forze armate e rappresenta il Paese nelle relazioni internazionali. Viene eletto dal Parlamento e ha una carica di cinque anni. Può essere rieletto una sola volta.
L’attuale Presidente è Toomas Ilves eletto nel 2006.

IL PARLAMENTO
Il Riigikogu è il Parlamento Estone. Tra le sue principali funzioni, oltre alla formulazione delle leggi e alla ratifica dei trattati internazionali, anche la nomina del Presidente della Repubblica. Secondo i dettami costituzionali, il Parlamento è composto da una sola camera con 101 membri. Le prime elezioni per il Parlamento estone risalgono al 1920, le ultime al 2007.

IL GOVERNO
E’ l’organo che esercita il potere esecutivo. Il Governo attua le linee di politica interna e internazionale. E’ guidato dal Primo Ministro. Tra le sue altre funzioni anche quelle di formulare la legge finanziaria che viene poi approvata dal Parlamento. Dirige e coordina le attività delle agenzie governative. L’attuale governo ha la seguente composizione:

•    Primo Ministro
•    Ministero dell’Educazione e della Ricerca
•    Ministero degli Affari del Popolo
•    Ministero degli Affari Regionali
•    Ministero degli Affari Esteri
•    Ministero degli Affari Sociali
•    Ministero degli Affari Interni
•    Ministero delle Finanze
•    Ministero dell’Agricoltura
•    Ministero degli Affari Economici e delle Comunicazioni
•    Ministero della Cultura
•    Ministero dell’Ambiente
•    Ministero della Difesa
•    Ministero della Giustizia.

Tallinn

Tallinn, capitale della Repubblica di Estonia, è una città dai tratti spiccatamente medioevali.

Tartu

Tartu è una città universitaria situata nella parte sud orientale del Paese.

Pärnu

La città deve il suo nome al fiume omonimo che l’attraversa prima di gettarsi nelle acque del Mar Baltico.

Speciale Helsinki

Capitale della Finlandia, Helsinki è una metropoli di piccole dimensioni.